La comunicazione territoriale e gli eventi sportivi

Thu, May 15, 2014 - 19:41

0 Comments

La comunicazione attraverso gli eventi può essere considerata un concetto fondamentale per il successo delle destinazione turistiche, le quale avvertono sempre di più la necessità di costruire un clima di consenso e di fiducia, un’immagine forte e attrattiva presso i diversi pubblici di riferimento, anche se essa non può assolutamente sostituire la qualità dei prodotti e dei servizi offerti da qualsiasi tipo di organizzazione, sia pubblica che private. Chi rappresenta la destinazione turistica moderna si trova peraltro ad operare in un contesto radicalmente cambiato rispetto a soltanto una o due decenni fa; da qui la necessità di maturare una capacità di adattamento all’evoluzione dell’ambiente cercando di svolgere un’azione pro-attiva nei suoi confronti, creando nuove interazioni, sviluppando piattaforme originali e realizzando nuove corrispondenze. Alla continua ricerca di consenso e legittimazione competitiva, sociale ed istituzionale nel suo ambiente di riferimento. La sua attività è fondata su un interscambio realizzato nell’ambito di relazioni avviate e gestite attraverso la comunicazione che assolve un ruolo di carattere strategico tra territorio e ambiente. Viene assegnato alla comunicazione un ruolo chiave, quale vettore fondamentale su cui costruire ed amministrare le relazioni con i propri referenti esterni ed interni. Una comunicazione turistica efficace passa necessariamente attraverso almeno tre fasi importantissime: 1. l’identità territoriale (territorial identity) 2. la comunicazione vera e propria 3. l’immagine della destinazione turistica Se non si condivide al suo interno la propria identità, la comunicazione posta in essere non sarà mai efficace. Una volta acquisita da tutto il personale a da tutti i soggetti che rappresentano la destinazione turistica l’identità si procede alla sua veicolazione verso il sistema in cui l’organizzazione agisce. Tre sono i principali modelli per veicolare l’identità: 1. Funzionale: esiste una funzione, un sottosistema interno incaricato e responsabile della comunicazione esterna; 2. La comunicazione pubblicitaria: attività promozionale anche affidata ad agenzie; 3. Integrato: il processo comunicativo è un’attività che integra tutti i sottosistemi o le funzioni dei soggetti che rappresentano la destinazione turistica, in modo da fornire un’identità coerente ed unitaria. Quest’ultimo è l’unico che tiene conto della complessità gestionale del territorio inteso come destinazione turistica e può essere definito nel seguente modo: “integrare testi diversi, per pubblici diversi, con mezzi di comunicazione diversi”.
L’evento sportivo si colloca in tale strategia offrendo una estrema duttilità e la possibilità di favorire una comunicazione integrata al marketing.
-- ### -- Perché piace l’evento sportivo • La possibilità di fare sperimentare il territorio • L' abbattimento del rischio legato al risultato sportivo • La possibilità di esercitare una forte pressione di comunicazione • L'ottimizzazione del costo per contatto utile • Un minore affollamento pubblicitario rispetto ad altri mezzi possibilità di dialogare con target selezionati possibilità di personalizzare l’evento in base alle proprie esigenze di marketing.

About the Author

Simon ha trascorso gran parte degli anni passati a viaggiare e lavorare all'estero da quando ha lasciato il suo paese di origine, la Francia. Durante il tempo accumulando molte esperienze uniche che sono ora disponibili per condividere. Ho avuto la fortuna di toccare la maggior parte dei continenti e di vedere alcune delle località più incantevoli del mondo. Ho creato un servizio molto personale, unico nel suo genere, che comprende uno staff professionale e un contesto molto particolare in cui il cliente può praticare sport all'aria aperta insieme ad un'ospitalità unica in uno dei territorio più conservati in Italia . Simon dice: “Ho iniziato una nuova avventura in Italia, dove vivo con i miei quattro figli. Molti sono gli sforzi, ma molte sono le soddisfazioni, come ad esempio quella di costituire il Centro Gofreeride in Abruzzo che opera 360 giorni all'anno o lo sviluppo dello Snowkiting italiano, che è nel corso degli anni diventano sempre più conosciuti e seguiti, senza dimenticare la scuola di snowkiting, che vedo attivamente le nevi di Campo Imperatore, nei fine settimana da novembre a maggio. Dall'estero è cresciuta la mia esperienza e la mia conoscenza dell'italiano! Certo il modo di andare in là è ancora un lungo e .. spero di andarci insieme a vuoi!

Comments (0)

Ported to you by SIMONCRITCHELL

Winter Season 2016 - 2017